La Dieta Dopo L’Intervento Al Cuore

Dieta corretta dopo un intervento al cuoreUna corretta dieta dopo l’intervento al cuore è una opzione necessaria se il paziente vuole ripristinare il corretto funzionamento del corpo.

Fin dall’inizio, va sottolineato che la dieta deve essere individualizzato. Come ogni capo è adattato alla forma del corpo di chi lo indossa, in modo che la dieta deve essere coerente con le misure e dati di ogni singolo paziente.

Resta inteso che, al fine di raccomandare una dieta appropriata dovrebbe prendere in considerazione:

  1. Paziente, i dati relativi al tipo di corpo e i dati di laboratorio di ciascuno. Obesi diabetici ufficio lavoratore ha diverse esigenze alimentari da magre builder, che ha portato in sala operatoria di fumare solo.
  2. Il tipo di intervento chirurgico. Altri dati di cardiopatia valvolare, e altri dati di cardiopatia ischemica.
  3. Il grado di insufficienza cardiaca, che si esprime con la frazione di eiezione.
  4. L’età e le malattie concomitanti.

Si potrebbe elencare un sacco di dati. In ordine per noi, ma per essere breve cercheremo di riassumere il problema in due gruppi di pazienti.

1. Dopo l’intervento chirurgico di bypass aortostefanias (by pass)

Dopo l'intervento chirurgico di bypass aortostefanias (by pass)L’operazione viene eseguita in pazienti con malattia coronarica, che non è altro che l’occlusione delle arterie coronarie, come risultato di lesioni aterosclerotiche. Ciò che è importante nella dieta di pianificazione del paziente sono i seguenti:

  1. Obesità: è evidente che questo importante riduzione delle calorie e aumento di attività. Evitare cibi con alti livelli di zuccheri e grassi sono primarie. Alimento a base di proteine e verdure sono l’ideale. Visita dietista consiglio è di fondamentale importanza, soprattutto in pazienti con significativo aumento di peso.

Per anni si è osservato che l’aumento circonferenza addominale (area) è indipendente fattore aggravante per il noto titolo “la sindrome metabolica.”

  1. Diabete: L’esistenza di diabete mellito non è solo elemento chiave principali di malattia coronarica, e post-operatorio rischio di innesti di minaccia. Qui la presenza di diabetologi è assolutamente necessario. “Biblico” il digiuno alla vigilia dei test di laboratorio e la festa … e cioccolato Galaktompoureko dopo solo causare blackout.

Così dannoso è il presupposto che “poco zucchero” è innocente. La stretta sorveglianza diabetologi, quindi. La base di pasticceria evitare Direttiva, l’amido e in generale gli alimenti ricchi di carboidrati sono adatti per tutti.

  1. Colesterolo: corretta analisi del colesterolo valore da un cardiologo e una dieta appropriata è essenziale e la decisione per ulteriori farmaco. Il colesterolo è un grasso essenziale che si trova come ingrediente di alimenti con grassi di origine animale. I grassi sono generalmente di energia che si verificano in tre forme: polinsaturi, monoinsaturi e saturi. La presenza di colesterolo nel sangue, così come i grassi saturi aumenta il rischio di formazione di placche aterosclerotiche, cioè la malattia coronarica.

Generalmente il contenuto di grassi non deve superare il 30% di tutto il consumo calorico giornaliero. Con l’aumento di acidi grassi polinsaturi a noleggio, siamo in grado di ridurre l’assunzione di acidi saturi a meno del 10% del totale.

Gli alimenti ricchi in colesterolo e grassi saturi sono:

Gli alimenti ricchi in colesterolo e grassi saturi

  • Gli alimenti di origine animale (fegato, salame, tuorlo d’uovo, latte, burro, formaggio, panna).
  • Alimenti vegetali (ananas, cacao, datteri).
  • Fritto

Gli alimenti ricchi di grassi polinsaturi sono:

  • Carne magra.
  • Basso contenuto di grassi del latte o latte scremato.
  • Salmone, sardine, tonno.

In genere dopo l’intervento chirurgico di By-pass proposto:

  • Aumento a piedi – esercizio.
  • Sana dieta a basso contenuto di zuccheri e grassi.
  • Il mantenimento di un corretto peso corporeo.
  • Smettere di fumare.

Dopo interventi chirurgici per malattie della valvola2. Dopo interventi chirurgici per malattie della valvola

E qui si applica tutto ciò che è menzionato per la malattia coronarica. Inoltre cardiaca valvolare la malattia ha raggiunto una critica indicatore di prestazioni ed è facilmente aggravato dal carico sale e ritenzione di liquidi.

Così, la severa restrizione di sale è la direttiva di base, che spesso aiutato dalla terapia diuretica.

Conoscere gli alimenti che vengono “caricati” con sale e dovrebbero essere evitati:

  • Salumi, insaccati, dolci, salati, succhi di (V-8), pesce affumicato, pancetta.
  • Sottaceti, salse di pomodoro, salatini.
  • Chips, patatine, olive in sale di manutenzione.
  • Zuppe (in particolare in scatola), Cinese dieta ricca di MSG (Glutammato Monosodico).

In generale:

  • Gli alimenti ricchi di frutta e verdura, sono preferibili a quelli sintetici, in scatola e conservati.
  • Pesce e pollo sono un alimento ideale per le proteine.
  • Cereali e farine integrali in il pane e la pasta sono buone fonti di diritto zuccheri.
  • La riduzione del grasso e la carne sono obbligatori.
  • Smettere di fumare e ridurre l’alcol-sono eccellenti per la longevità della Direttiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *